vimeo

FRANCESCO MANSUTTI

Vivo e lavoro a Padova. 

Mi occupo di regia, riprese e montaggio dal 1995. 

Durante gli studi in architettura, negli anni ’90, mi appassiono prima alla fotografia poi alla regia e al montaggio video in digitale.

A metà degli anni 2000 inizio una stretta collaborazione con Pallino & Co., importante agenzia di comunicazione del triveneto.
Per loro seguo i progetti video e multimediali, negli anni assumo il ruolo di direttore artistico all’interno del reparto multimediale seguendo clienti di fama internazionale tra i quali Volkswagen, Audi, Skoda, Jacuzzi, Illy, e molti altri.
Per Pallino realizzo e mi occupo anche di grafica in movimento e realizzo personalmente tutti i lavori di animazione.

Nello 2008 inizio una serie di collaborazioni con Planet Mountain, uno tra i più autorevoli portali europei di Montagna e Outdoor.
Con Vinicio Stefanello, di Planetmountain, inizio un sodalizio registico che ci porta a realizzare moltissimi short-doc sui grandi nomi dell’alpinismo e dell’arrampicata sportiva di fama nazionale ma anche Internazionale.

Nel 2009 co-dirigo ROSSO 70, lungometraggio sulla storia del gruppo alpinistico “Scoiattoli di Cortina d’Ampezzo”, vincitore del “Premio Giuria a Bansko, Bulgaria, 2011” e in selezione ufficiale al prestigiosissimo “Banff Film Festival” in Canada, “Cervino Film Festival”, “Lugano Film Festival” e “Zacopane Film Festival”,

Nel 2011 realizzo LUCE/Light uno short doc su 4 architetture contemporanee nel Veneto, commissionato dalla Regione Veneto; il lavoro riscuote moltissimo successo in rete (vimeo); la pulizia dell’immagine e il formalismo estetico genera l’equivoco tra ripresa reale e la computer grafica.

Nel 2012 co-dirigo un documentario su Walter Bonatti – pensieri di Rossana Podestà, una dichiarazione d’amore al compagno Walter da poco scomparso.

Da sempre sensibile alle tematiche sociali, nel 2015 parto con Stefanello per la Repubblica democratica del Congo per realizzare un lungometraggio per una ONLUS padovana: “un giorno a Wamba”.
Il docu-film partecipa e vince numerosi film festival nazionali e internazionali.
– vincitore al “Festival dei diritti Umani di Napoli 2015”
– vincitore all’ “Espiello festival internazionale del documentario etnografico” Spagna
– vincitore al “CMS International children film festival” in India
è in concorso nella selezione ufficiale sezione lungometraggi a:
“Ischia film festival”, “Vittoria peace film festival”, “Etno film festival”, “Diritti a Todi film Festival”, “The Heart of Slavonia film festival”.

Nel 2015 co-dirigo CHRIS BONINGTON, premiato a livello internazionale.

ALEX ZANARDI – 5 SECONDI” è il primo di una serie di lavori per FilmArt Studio una cdp padovana con la quale collaboro tutt’oggi in modo continuativo. Con loro infatti seguono una serie di lavori sportivi per Enervit e Rio Mare.

Per Enervit Sport dirigo un medio-metraggio sulla preparazione atletica di Zanardi alle Paralimpiadi di Rio del 2016.
Il documentario 50 x RIO viene presentato in esclusiva su Sky e successivamente nei circuiti dei Festival internazionali dove ad oggi continua a ricevere premi, tra i più importanti il “Moige” consegnato a Montecitorio come miglior film TV educativo del 2017 e all’EUGANEA FILM FESTIVAL.

Dal 2018 dirigo 5 short-doc su 5 atleti di fama nazionale per RioMare:
Elia Viviani – ciclista e oro olimpico
Sara Galimberti – runner professionista
Matteo Furlan – nuotatore professionista e argento europei
Alessandro Fabian – triatleta professionista olimpionico
Diego Gastaldi – atleta paralimpico

Nel 2019 post-produco il film documentario “più de la vita”, un lavoro per il cinema diretto da Raffaella Rivi che vince al festival del cinema di Coimbra come miglio docs-film e miglior montaggio.

Sempre nello stesso anno per EnervitSport dirigo una serie di lavori sullo sport con atleti del calibro di Miguel Indurain, Sofia Goggia, e Federico Pellegrino, sia per il web sia per le TV.

In tutti questi anni parallelamente ai progetti documentaristici dirigo anche progetti commerciali per aziende nazionali ed internazionali.
Tra i più importanti e significativi dell’ultimo biennio, un progetto di storytelling per XACUS camice con STUDIO VISUALE e per UNOX ovens con il quale inizio una collaborazione con KUBLAI film.

Nel 2018 inizio anche un percorso di didattica insegnando Storytelling Visivo presso l’Associazione Orafi Vicentini.

Altri progetti commerciali con: Enervit sport, Unox, RioMare, Roberto Coin Gioielli, Gimi, Formabilio, Profilpass, TMG, Labo Swiss, XACUS camicie, Dainese, Mattioli.